BLOG
04 June 2017
Elezioni anticipate, no grazie? Fiducia on-line e il ritorno alle urne
È strano. Quando la classe politica torna a parlare di legge elettorale (ma aveva mai smesso?) e di elezioni anticipate, il Paese mostra segni di preoccupazione per il proprio futuro. È accaduto nei giorni scorsi: i media hanno riportato la notizia di un possibile accordo per un sistema elettorale che sposi quello tedesco e, insieme, sono circolate voci insistenti di una possibile chiamata alle urne subito dopo il varo della legge. Le agenzie di rating e diversi osservatori temono che l’evento coincida con un aumento dell’incertezza sul futuro del Paese e – complice l’approssimarsi d...

Il 1° aprile 2016 avevamo scritto un articolo per Wired intitolato: "È possibile prevedere dove colpirà l’Isis guardando la rete?", dove mostravamo i risultati che come VOICES avevamo raccolto rispetto al consenso on-line verso l'Isis nelle varie comunità arabe nel mondo su Twitter. In quel nostro articolo, avevamo indicato la Gran Bretagna come paese particolarmente sensibile a questo riguardo, esattamente come avevamo fatto nel novembre 2014 per il Belgio in una precedente analisi per The Guardian. Questo significa che gli attentanti di Londra e Manchester sarebbero potuti essere antic...

Nella recente visita di Gentiloni negli Stati Uniti, Trump si era espresso in modo assai lusinghiero verso gli italiani e l'Italia. Ma cosa pensano gli italiani del presidente Donald Trump, che sarà ospite del nostro paese tra meno di due settimane durante il summit del G7 in programma il 26 e 27 maggio a Taormina? Analizzato quasi 800 mila post pubblicati su Twitter in questi mesi che discutevano espressamente del presidente americano, emerge una figura che divide. Di Trump agli italiani piacciono alcuni aspetti della sua personalità, decisamente meno, con qualche eccezione, le sue politic...